L’artigianato è abbastanza diffuso anche a Tortolì. I principali oggetti prodotti dagli artigiani locali sono i tappeti, gli arazzi, i cestini di varie dimensioni e materiali, oltre che costumi di vario genere.

E tutte queste opere sono dettagliamene prodotte a mano, come i cesti realizzati intrecciando paglia e giunco minuziosamente.

Altre opere di tessitori locali sono le famose coperte, ricamate in ogni modo, e di vari tessuti (principalmente in lana), come le coperte di un tempo.

Altri artigiani producono invece le bisacce di Talana (un piccolo paese delle vicinanze) e le Bertule, dei contenitori intessuti con il pelo caprino.

I tessitori di costumi invece sono una figura molto importante soprattutto nel periodo della festa dei Santi Patroni dove le donne del paese sfilano con colorati costumi fatti a mano o con telai antichissimi.

A livello d’arte nel paese è stata inaugurata una esposizione di opere artistiche contemporanee direttamente posizionate nelle strade del paese, a cielo aperto. Il titolo di questa esposizione è “Su Logu de S’Iscultura”, ossia letteralmente “il posto della scultura”.

maschere-e-coltelli

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page